Il meraviglioso mondo della pallavolo

ue7a7947bll

Da qualche giorno cerco lo spunto per poter scrivere qualcosa di positivo, per poter cambiare tono, sebbene il pensiero resti sempre lì… Finalmente stamattina l’illuminazione! Girando su Facebook ho visto materializzarsi un bel progetto a favore di una grande professionista e di una brava persona! Parlo dell’asta a favore di Elena Zanutto, ottima fotografa nel campo della pallavolo. Ho la fortuna di conoscere Elena da prima che tutto ciò cominciasse. Tutto grazie alle nostre 2 passioni in comune: la Ferrari e  la pallavolo. Ci sentivamo spesso, scambiavamo battute e considerazioni varie. Poi ho visto le sue prime fantastiche foto, l’ho vista correre come una pazza da una parte all’altra d’Italia, ho letto i suoi buffi ed incredibili aneddoti accompagnati spesso da un “ma non ci posso credere, è possibile che stia succedendo a me?”! Come le dico spesso, quando ci sono una forte passione e tanto talento tutto è possibile! Sono fiera di lei, di dove è arrivata e nel ruolo che, con tanta semplicità, è riuscita a conquistarsi. Non credo sia un caso che dopo il brutto incidente del 2 settembre qualcuno si sia mobilitato per mettere sù quest’asta! Ricordo quando me lo scrisse, nemmeno rimasi tanto sorpresa, me lo aspettavo, mi sembrava scontato che prima o poi sarebbe successo, perché, come spesso le ripeto, “il mondo della pallavolo ha bisogno di lei e delle sue foto”. Il mondo della pallavolo. Quel meraviglioso mondo fatto di tanto duro lavoro e divertimento. Mai violenza, sempre tanto rispetto. Cose che spesso mancano in sport più seguiti. A volte penso che tutto ciò sia ingiusto. Tanti soldi da una parte, pochi dall’altra con squadre che ingiustamente falliscono. Tanto seguito da una parte e poco dall’altra. E se le parti fossero invertite si respirerebbe sempre lo stesso clima di festa nei palazzetti? Io credo di sì. Potrebbe esserne un esempio il mondiale femminile da poco concluso. Un seguito enorme, ben oltre tutte le aspettative. Ma l’anima ed il divertimento sono rimasti sempre quelli, sempre con festa sugli spalti e gran divertimento e rispetto in campo. Vi siete divertiti a seguire questo mondiale? E perché allora non provare a seguire anche qualche partita di campionato, maschile o femminile che sia? Perché non provare a vedere se l’effetto è sempre quello? Da persona che lo segue da anni vi assicuro che è così e che ha poco in comune con ciò che ogni domenica vi fa esultare sì, ma anche spesso litigare, arrabbiare e chi più ne ha più ne metta, anche per tutta la settimana. Polemiche su arbitri, partite comprate, morsi e roba varia per settimane e settimane. E basta!!! Decisamente meglio seguire questo favoloso mondo, dove si mettono all’asta anche le maglie per aiutare una fotografa ed un’amica!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...